logo

Grazie a tutti

 

Il 18 e 19 novembre scorso SHG MusicShow ha celebrato i 25 anni con un'edizione senza precedenti per numero di espositori (135), marchi rappresentati (oltre 200) e visitatori.

Oltre 11mila appassionati hanno affollato le sale e lo spazio eventi per entrambi i giorni della manifestazione, un pubblico oltre ogni aspettativa (nel pomeriggio di domenica abbiamo esaurito i braccialetti), a infondere ottimismo dopo gli anni della crisi, confermando il valore di alleanze e collaborazioni attivate quest'anno.

Siamo stati aiutati anche dalla fortuna: il Comune di Milano non poteva scegliere un momento migliore per la Milano Music Week, con ACCORDO media-partner e SHG MusicShow evento di pre-apertura con il patrocinio del Comune e la visita gradita dell'assessorato alla Cultura.

Un grazie speciale anche agli amici di Virgin Radio, che hanno dato ampio spazio alla manifestazione, contribuendo a farla conoscere presso il loro grande pubblico appassionato di musica rock. Last but not least c'è DOC Live, che ha promosso SHG MusicShow presso il mondo grande e variegato dei professionisti della musica.

La ricca esposizione includeva per la prima volta in veste ufficiale gli EGB, associazione degli costruttori europei di chitarre, con 25 espositori tra cui parecchi da altri Paesi, che hanno esposto strumenti artigianali di eccellenza, creando uno spettacolo nello spettacolo di legni, forme e sonorità.

L'organizzazione di SHG MusicShow comporta un carico di lavoro enorme e variabili inaspettate, quindi i piccoli intoppi nel meccanismo fanno parte del gioco. Eppure mai come questa volta tutto è andato liscio, con i piccoli inconvenienti in gran parte superati grazie alla buona volontà, a vantaggio comune. E più del solito abbiamo ricevuto apprezzamenti - dal vivo, per mail e sui social - a confermare che la strada imboccata è quella giusta, tanto che vari espositori hanno già prenotato lo spazio per la prossima edizione, che avrà un ruolo di primo piano nel programma della Milano Music Week 2018.

Ma invece della consueta settimana di decompressione, il nostro programma continua serrato: mercoledì, giovedì e sabato sono in programma a Milano tre incontri sugli strumenti musicali per la Milano Music Week a cura di Gianni Rojatti, direttore artistico e responsabile per la didattica di ACCORDO. I primi due si svolgeranno all'Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele, di fronte alla Scala, mentre il terzo sarà al Base.

Un grazie davvero sentito agli espositori piccoli e grandi, agli 11mila appassionatiche sono stati con noi e ai partner che hanno contribuito al successo di SHG MusicShow 2017.

Arrivederci al 2018 da tutto lo staff di ACCORDO.

PS: la data prevista per l'edizione 2018 è 24-25 Novembre, ma daremo la conferma definitiva appena il Comune di Milano avrà confermato le date di Milano Music Week di cui SHG GuitarShow sarà uno degli eventi principali.

 

[EN] On November 18 and 19, SHG MusicShow celebrated its 25th anniversary with an edition unprecedented  for participation of exhibitors (135), trademarks (over 200) and visitors.

More than 11,000 enthusiast musicians have crowded the halls and the event space for both days, a crowd beyond any expectations (on of Sunday afternoon we sold out the bracelets), to infuse optimism after the years of the crisis, confirming the value of the alliances and collaborations activated this year.

We were also helped by luck: the City of Milan could not choose a better time for the Milan Music Week, with ACCORDO media partner and SHG MusicShow pre-opening event, with the patronage of the City and the visit of the Culture Adviser.

Special thanks to Virgin Radio's friends, who gave a great coverage to the event, and to DOC Live, which promoted SHG MusicShow to the great and varied world of music professionals.

The show included for the first time EGB, association of European Guitar Manufacturers, with 25 exhibitors (several from abroad) who exhibited craftsmanship of excellence, creating a show in the show of precious timbers, shapes and sounds.

The organisation of SHG MusicShow entails a huge workload and unexpected variables, so the little bugs in the mechanism are part of the game. Yet everything went smoothly, with the small drawbacks largely overcome by good will, to the common advantage. And more than usual, we have received appreciation - live, mail, and social - to confirm that the way we go is the right one, so many exhibitors have already booked the space for the next edition, which will have a prominent role in the program of the Milan Music Week 2018.

But instead of the usual decompression week, our program keeps tight: on Wednesday, Thursday and Saturday, we are working on three workshops for Milan Music Week, curated by Gianni Rojatti, artistic director and responsible for the teaching of ACCORDO. The first two will be held at Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele, opposite the Scala theatre, while the third will be at the Base meeting venue.

A sincere thank you to the all the exhibitors, to the 11,000 fans who have been with us and to the partners who contributed to the success of SHG MusicShow 2017.

Best wishes from all staff of ACCORDO and see you in 2018

PS: The scheduled date for the 2018 edition is November 24-25, but we'll give a definitive confirmation when the City of Milan confirms the dates of Milan Music Week, of which SHG GuitarShow will be one of the main events.