L’Evento

SHG Musicshow

SHG Musicshow è da 26 anni l’unico evento espositivo italiano per il settore degli strumenti musicali con respiro internazionale. L’esposizione, cuore pulsante della manifestazione, occupa entrambe le strutture di Palazzo del Ghiaccio e Frigoriferi Milanesi, per una superficie totale di circa 12000 metri quadrati in cui le grandi aziende convivono con le realtà artigianali di eccellenza, i negozi, i collezionisti, i liutai e l’editoria. Lo spirito originale di mostra-mercato si combina con i nuovi spazi istituzionali, dando ai visitatori la possibilità di entrare in contatto con le differenti realtà del mondo musicale. Dedicata in origine al mondo della chitarra, la manifestazione si è aperta nel tempo a batteria e percussioni, home recording, studio recording, audio professionale, luci e dj.

Novità 2018

Più superficie espositiva, più espositori, più strumenti e un programma eventi ancora più ricco.  Nato intorno al mondo della chitarra, ampliato nel tempo con batteria e percussioni, l’evento si è aperto nelle ultime edizioni anche ad altri strumenti musicali e al mondo di registrazione ed elettronica. E a contorno un’intera area di street food e birre artigianali per dar modo ai visitatori di godersi appieno la giornata.

26

Anni

di SHG Music Show Milano

11000

Visitatori

Edizione 2017

43

Edizioni

Totali

20

Ore

di Live, Demo e Workshop

12000

Metriquadri

di Esposizione

5

Palchi

1 Main Stage e 4 Palchi Live

22000000

di Contatti

Edizione 2017

Guarda il video dell’edizione precedente

Il meglio della produzione mondiale di strumenti musicali in 12000 metri quadri su due aree di esposizione di chitarre, bassi, batterie, percussioni, amplificatori, effetti e accessori di ogni sorta, epoca e modello affiancati da una fitta serie di live show con alcuni dei più noti e apprezzati musicisti italiani e internazionali. 

Location

SHG Musicshow 2018 si svolge al Palazzo del Ghiaccio e Frigoriferi Milanesi

Il Palazzo del Ghiaccio di Milano è uno splendido edificio in stile Liberty in zona Porta Vittoria voluto dal Conte Alberto Bonacossa – più volte campione nazionale di pattinaggio artistico – e inaugurato il 28 dicembre 1923.

Con i suoi 1800 metri quadrati di pista, il Palazzo era, all’epoca, la principale pista ghiaccio coperta d’Europa e una delle più grandi al mondo, mentre l’imponente copertura in ferro, legno e vetro costituiva un felice incontro di virtuosismo architettonico

 e rigore ingegneristico. L’importante restauro,  terminato nel 2007, ha recuperato le funzioni preesistenti dell’edificio, riqualificando e razionalizzando gli spazi dal punto di vista architettonico.

In ottant’anni di attività, il Palazzo ha ospitato molti dei più importanti appuntamenti agonistici milanesi, non solo su ghiaccio, ma anche di pugilato, scherma e pallacanestro; è stato inoltre sede di attività sportive amatoriali, eventi di intrattenimento, sfilate di moda e proiezioni cinematografiche.

E’ stato inoltre sede di eventi musicali straordinari :  ha ospitato il concerto dei Pink Floyd e  dei Rolling Stone negli anni ’70 ed è stato luogo di debutto assoluto di Adriano Celentano al “Festival Italiano del Rock and Roll” del 1957, la “Sei giorni della Canzone” con Mina nel 1959 e le esibizioni di celebri voci come quelle di Giorgio Gaber, Enzo Jannacci e Luigi Tenco.

insieme alla recente struttura dei frigoriferi milanesi è capace di accogliere fino a 18.000 persone per un totale di 54.000 mq espositivi.

Chi espone

Aggiornamenti a Settembre 2018.