Regolamento

Luogo, data e orario. Allestimento, disallestimento  e svolgimento della manifestazione avranno luogo secondo il programma indicato sul sito dell’evento. L’organizzazione si riserva il diritto di modificare luoghi e orari a propria necessità.

 

Iscrizione e ammissione degli espositori. La scheda di partecipazione elettronica, l’acconto e il saldo del canone devono essere inviati nei modi e nei tempi concordati e indicati sul sito. L’organizzazione si riserva il diritto di non ammettere un espositore non in regola con il pagamento. La fattura quietanzata per il totale del canone sarà emessa dalla società Accordo.it srl dopo il ricevimento del saldo.

 

Assegnazione dello spazio espositivo. La disposizione in sala viene concordata con l’espositore se previsto dalla soluzione scelta, altrimenti viene decisa dall’organizzazione, che terrà conto delle esigenze degli espositori per quanto possibile. L’organizzazione può modificare la collocazione dello spazio assegnato o variarne le dimensioni in caso di necessità, senza che l’espositore abbia diritto ad alcun rimborso.

 

Espositori in condivisione. Previo accordo con i responsabili commerciali della manifestazione, l’espositore può ospitare nel proprio spazio altre aziende, che sono tenute alla registrazione per l’inserimento nel catalogo e al pagamento della quota come “azienda ospite”. 

 

Pass espositori. Vengono consegnati all’arrivo dell’espositore, nel numero indicato sul listino per le varie soluzioni. Pass extra devono essere richiesti all’atto della prenotazione dello spazio espositivo, verranno forniti fino a esaurimento della disponibilità e fatturati alla tariffa indicata sul listino prezzi. I pass non sono cedibili. In caso di abuso il pass verrà ritirato. Non saranno disponibili pass extra nei giorni della manifestazione. 

 

Pass artisti e biglietti ospiti. I nomi degli artisti che si esibiranno devono essere comunicati almeno 15 giorni prima dell’evento per l’accredito. Pacchetti di biglietti a prezzo scontato sono disponibili per gli espositori che desiderano invitare degli ospiti. 

 

Parcheggio automezzi.  All’arrivo all’ingresso lo staff fornirà i pass e indicherà la zona di scarico. Dopo aver scaricato, gli espositori devono immediatamente rimuovere il veicolo. E’ vietato lasciare i veicoli nell’area di scarico. I veicoli lasciati nell’area di scarico saranno rimossi dall’organizzazione con l’addebito all’espositore dei relativi costi. 

 

Spedizioni con corriere. E’ possibile inviare materiale in bancali o scatole chiuse direttamente alla sede dell’evento all’indirizzo e con le modalità comunicati a completamento delle procedure di iscrizione. Ogni espositore sarà responsabile della movimentazione del proprio materiale dal magazzino alla propria area espositiva, utilizzando mezzi propri. Ogni spedizione deve essere annunciata all’organizzazione almeno sette giorni prima della data di allestimento.

 

Energia elettrica. L’energia elettrica viene assegnata se indicato nella descrizione della soluzione espositiva scelta. L’erogazione verrà sospesa durante se la pressione sonora in sala supererà i livelli definiti dall’organizzazione per la zona espositiva interessata.

 

Prove nelle sale. In alcuni spazi comuni sono consentite le prove di strumenti anche amplificati, ma per periodi limitati e comunque a un volume che consenta la conversazione negli stand attigui.
Negli spazi “silenziosi” non sono consentite prove di strumenti amplificati e percussioni, che dovranno essere effettuate nelle sale prova a disposizione dagli espositori. 

In caso di abusi il servizio di sorveglianza sospenderà l’erogazione dell’energia elettrica all’espositore.

 

Utilizzo dello spazio espositivo. L’espositore può esporre e promuovere prodotti e/o servizi propri o ufficialmente rappresentati, che siano coerenti con gli obiettivi della manifestazione e conformi alle disposizioni di legge.

E’ vietato appendere poster, cartelli e banner alle pareti con nastro adesivo, chiodi, puntine, eccetera. Chi desidera esporre materiale informativo deve utilizzare supporti autoportanti. 

E’ vietato accendere fuochi, introdurre materiali pericolosi, maleodoranti o che possano provocare danno o molestia.

E’ vietato effettuare qualsiasi tipo di attività ristorativa all’interno della manifestazione.

 

Pubblicità. La distribuzione di cataloghi, listini o altro materiale promozionale e informativo può essere eseguita esclusivamente all’interno dello spazio espositivo. E’ vietato il volantinaggio nelle aree comuni.

 

Rinuncia. In caso di rinuncia, l’espositore che ha inviato la scheda di partecipazione è tenuto al pagamento dell’intero canone di partecipazione e dei servizi aggiuntivi, delle imposte assolte per suo conto e degli eventuali danni subiti dall’organizzazione per effetto della rinuncia. La rinuncia a partecipare deve essere comunicata almeno 15 giorni prima della manifestazione. Oltre tale data sarà aggiunta al costo dello spazio una penale di € 50,00 per metro quadrato prenotato e non utilizzato. Tali spazi resteranno comunque a disposizione dell’organizzazione.

 

Vigilanza e assicurazione. La quota di partecipazione non include un’assicurazione contro eventuali furti subiti dagli espositori. L’organizzazione provvede a un servizio di vigilanza diurna e notturna delle aree impegnate per la manifestazione, senza con ciò assumere alcuna responsabilità per eventuali furti o danni derivati anche da caso fortuito a beni presenti esposti negli spazi espositivi o comunque giacenti nell’area della manifestazione. La custodia e la sorveglianza degli spazi espositivi sia durante la manifestazione, sia durante le fasi di carico, allestimento e disallestimento, competono esclusivamente a ciascun espositore, cui si raccomanda una presenza attenta nel proprio spazio espositivo.

 

Fine della manifestazione. L’uscita degli espositori è prevista a partire dall’orario indicato sul contratto. Non è consentito uscire prima della fine della manifestazione. L’espositore dovrà restituire lo spazio nelle condizioni in cui è stato consegnato. Saranno addebitati all’espositore eventuali costi per lo smaltimento di parte di allestimenti, imballi o residui di qualsiasi natura e per il ripristino di danni provocati alle strutture.

 

Richieste, informazioni e precisazioni devono essere inviate a  info@accordoshow.it

 

Contestazioni e inosservanza. La firma della scheda di partecipazione comporta l’impegno ad accettare e rispettare questo regolamento in tutte le sue parti. L’organizzazione si riserva la facoltà di sospendere la partecipazione alla manifestazione e/o risolvere il rapporto con l’espositore in caso di inosservanza, senza dover restituire il canone versato e fatto salvo il diritto di esigere il rimborso per eventuali danni subiti.  

 

Per le contestazioni è competente il Foro di Milano.